Soggiorno a Dublino: 8 cose da ricordare prima di partire per un viaggio o una vacanza studio

L’Irlanda si trova in Europa e già questo rende molto più semplice l’organizzazione di un soggiorno a Dublino, una breve vacanza studio o un viaggio di alcuni mesi per studiare l’inglese. Ai cittadini europei non servono infatti visti o permessi per l’ingresso in territorio irlandese, nemmeno per lavorare o frequentare una università.
Nonostante l’Europa e l’euro come comuni denominatori, l’Irlanda è però pur sempre uno stato con una cultura, una lingua e degli usi differenti rispetto a quelli Italiani. Gli stessi gusti in fatto di gastronomia variano molto, quindi è importante sapersi adattare.

Prima di partire per un soggiorno a Dublino e in Irlanda è quindi importante informarsi sulle tradizioni, gli orari, le abitudini dublinesi, e in generale le convenzioni del luogo per non trovarsi impreparati. Fra queste abbiamo selezionato 8 cose da ricordare.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "ACCETTA" nel banner"

1) FUSO ORARIO

C’è una differenza di fuso orario tra Italia e Irlanda. L’Isola di Smeraldo si trova sul meridiano di Greenwich e l’orario in Irlanda è un’ora indietro rispetto all’Italia. Questo aspetto va ricordato sia all’arrivo che alla partenza, per calcolare bene gli orari del viaggio e gli spostamenti.
Cerchi una navetta dall’aeroporto al centro di Dublino? CLICCA QUI

2) ALLOGGIO IN HOST FAMILY

Le famiglie irlandesi cenano verso le 18.00-18.30. Quindi chi alloggia in famiglia dovrebbe tenere conto di questo dettaglio se desidera cenare con la host family e partecipare alla vita familiare. In Irlanda generalmente il pranzo non è un momento di condivisione come in Italia, ma la cena invece diventa un’occasione per riunirsi intorno al tavolo e raccontarsi come è andata la giornata.
Cerchi un alloggio diverso dalla famiglia? Clicca qui e vedi le offerte

h

3) FESTIVITA'

Quando si decidono le date del viaggio di lavoro in Irlanda o si prenota un corso di inglese con soggiorno a Dublino è fondamentale controllare il calendario delle Bank Holidays (usanza storica inglese e irlandese). Si tratta di giornate festive che non coinvolgono solo le banche come potrebbe sembrare dal nome, ma anche le scuole e gli uffici. In queste giornate molte delle attività aperte al pubblico sono chiuse.

4) ORARI NEGOZI E MUSEI

Molti musei e attrazioni chiudono tra le 17.00 e le 18.00 ma la maggior parte dei supermercati in centro rimangono aperti fino a tarda sera (es. Lidl in Moore Street Dublin 1 fino alle 22.00 – Tesco in Parnell Street Dublin 1 fino alle 23.00) per venire incontro alle esigenze di chi lavora o studia fino a tardi e ha solo quel momento per poter fare la spesa. A Dublino comunque non c’è l’abitudine italiana di “riempire” il frigorifero e di fare scorta, ma si acquistano le cose che servono man mano.

SCARICA GRATIS IL CATALOGO

SCARICA GRATIS IL CATALOGO

Parti informato! Ricevi GRATIS il catalogo con le scuole di inglese a Dublino accreditate e riconosciute! 

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest

Per fornirti un'esperienza migliore questo sito usa cookie tecnici e di terze parti (statistiche, pubblicità e social network). Continuando la navigazione (click o scroll) acconsenti all'uso di cookie. Oppure leggi la Cookie Policy per modificare o negare il consenso all'installazione dei cookie. Cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi