ponti centro di Dublino Irlanda

L’allarme a livello internazionale nelle ultime settimane è tutto concentrato su un nuovo tipo di coronavirus, mai identificato prima nell’uomo e registrato per la prima volta a dicembre 2019 nella città di Wuhan in Cina, capoluogo della provincia di Hubei.

La malattia provocata da questo nuovo coronavirus è la COVID-19. I sintomi vanno dal comune raffreddore fino a manifestazioni più gravi come l’insufficienza respiratoria che richiede il ricovero in malattia intensiva.

Nonostante il virus sia partito dalla Cina, a sorpresa l’Italia è fra i primi paesi al mondo per numero di contagi. Il record di casi italiani positivi al coronavirus ha creato quindi una situazione di incertezza internazionale verso il nostro paese. Molti stati hanno deciso di chiudere le frontiere agli italiani e diverse compagnie aeree come ad esempio Ryanair, Wizzair e EasyJet hanno sospeso i collegamenti.

La preoccupazione è elevata anche tra i tanti italiani in Irlanda per motivi di lavoro, di studio o residenti nell’Isola di Smeraldo. Per questa ragione abbiamo deciso di dedicare un approfondimento speciale sull’evoluzione del coronavirus in Irlanda con aggiornamenti sui collegamenti aerei per chi deve viaggiare dall’Italia all’Irlanda.

 

Situazione coronavirus in Irlanda

Al momento i casi di coronavirus in Irlanda sono circa 25,163.

Alcuni hanno subito il contagio in ospedale, altri invece dopo aver viaggiato ed essere rientrati dalle aree ad alto rischio del Nord Italia.

Secondo il governo irlandese il rischio di contrarre il COVID-19  in Irlanda è ancora da basso a moderato, ma la situazione può cambiare rapidamente. In ogni caso, le persone al momento possono continuare ad andare a lavorare, frequentare le scuole e i luoghi pubblici.

 

Misure coronavirus Irlanda

Per sostenere le misure di contenimento del virus il St Patrick’s Festival 2020 è stato cancellato.

Inoltre, dopo le ultime misure del governo italiano volte a limitare la propagazione del nuovo coronavirus (creando una sorta di zona arancione su tutto il territorio italiano), il giorno 10 marzo la compagnia aerea low cost irlandese Ryanair ha deciso di sospendere tutti i voli da e per l’Italia fino all’8 aprile.

La sospensione riguarda tutti i voli domestici italiani dall’11 marzo fino all’8 aprile, mentre i voli internazionali da/per l’Italia dal 13 marzo all’8 di aprile.

Per rimanere aggiornati sulla situazione coronavirus in Irlanda puoi visitare il sito del governo irlandese

SCARICA GRATIS IL CATALOGO

SCARICA GRATIS IL CATALOGO

Parti informato! Ricevi GRATIS il catalogo con le scuole di inglese a Dublino accreditate e riconosciute! 

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest

Informativa
Per fornirti un'esperienza migliore questo sito usa cookie tecnici e di terze parti (statistiche, pubblicità e social network). Continuando la navigazione (click o scroll) acconsenti all'uso di cookie. Oppure leggi la Cookie Policy per modificare o negare il consenso all'installazione dei cookie.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi